PSYCHOFOOD

allucinazioni commestibili per spettatore onnivoro

di e con Chiara Vallini
sound design: Massimo Viale

A volte basta un ‘pretesto’ per passare dal sonno alla visione.
Un giorno mi chiedono: “Do you want to play with food?”


E io comincio a vedere.
Comincio ad avere allucinazioni.
Allucinazioni commestibili.
Che fortuna, mi dico.
Cavoli, che fortuna.

Psychofood è un’esperienza intima,
pensata per uno spettatore alla volta.
Perchè ogni spettatore ha i suoi gusti
ed è giusto che scelga in base al proprio di gusto
a cosa assistere.


Psychofood non è condivisibile con altri
perchè cosa c’è di più intimo di un’allucinazione?
Ogni spettatore giurerà di aver visto quel che vedrà
ma sarà difficile credergli.

Psychofood è un’esperienza pericolosa
che potrà minare precari equilibri interiori
e che probabilmente darà nuovo lavoro
a qualche psicanalista in zona.

Psychofood vuole nutrire
gli angoli più rinsecchiti dell’anima
con visioni ipercaloriche,
immaginativamente  parlando.

Psychofood è pensato per visionari incalliti
e per scettici intellettuali.

L’importante,
l’unico requisito veramente necessario
è essere in possesso di un’anima onnivora.

 

“Psychofood-Allucinazioni commestibili per spettatore onnivoro” è un progetto performativo ideato ed interpretato da Chiara Vallini, accompagnata in scena dal musicista Massimo Viale (membro del gruppo Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo)
La performance prevede la partecipazione di uno spettatore alla volta il quale, accolto in un ristorante dai tratti surreali, avrà il privilegio di scegliere  dal menù del giorno il proprio ‘piatto’ovvero la breve azione teatrale a cui assistere.
Il cibo in questo caso sarà solo il pretesto per dare vita a visioni più vicine al sogno che alla realtà, giocando con la materia, il colore, la forma, il suono e soprattutto attingendo a tutte le suggestioni, associazioni d’idee, risonanze interiori che il cibo può far scaturire.

 

 

“Psychofood – Allucinazioni commestibili per spettatore onnivoro” è uno dei progetti vincitori
del bando PWF2 ed è stato presentato nell’aprile 2011 a Torino, presso il Circolo dei Lettori,
in occasione di Play With Food 2(www.playwithfood.it)

Associazione Culturale NEO | sede legale: Via Netro 17, 10143 Torino | CF/P.IVA 10605110013 | cell. +39.3281084714 torna a inizio pagina